Next Stop – 3Cities Tour in Poland – Gdnask,Sopot,Gdynia EN

Since more than one year we are cooperating very well with Tomasz and Katrazyna of Winotodobro. Kasia was in our area to visit us and the two DOCGs Valdobbiadene and Asolo last april,some days ago it was our turn!
Our words cannot describe the welcome, the professionalism and the organization we’ve met, besides an extremely high level cusin.
We’ve attended to three tastings, all the times we have presented and discussed about our job, about FIVI and about the meaning of being winegrowers.

First dinner was at Eliksir Restaurant in Gdansk: we are still remember the great foods of Chef Paweł Wątor, the amazing spirits selection of Oskar Weręża and the great job of Ewa and Filip technical directors.
The pairings were:
Cod ceviche with orange – Prosecco D.o.c. Treviso Spumante Extra Dry
Truffle Risotto – Asolo Superiore Prosecco D.o.c.g. Spumante Brut
Filet mignon – Rosè Spumante Brut
Casolette with crispy ham – Il Settolo Sui Lieviti 2016
Raspberry sorbet – Valdobbiadene Superiore Prosecco D.o.c.g. Spumante Extra Dry

We’ve spent the second evening at Winotodobro (our importer), with a friendly, young and interested audience we had the chance to go a little bit deeply expecially on our wineyards and winery job. During the tasting we have tried the whole range.

Third dinner was held in La Fortuna Restaurant in Gdynia, from his great manager Cezary Dulak we have really appreciate the foods but also the young kitchen staff, a nice choice!
Also here it was so pleasant to be side by side with the audience, expecially with those who have been named as the “best supporters ever” a group of friends which have spent the night with us.
The pairings were:
Octopus carpaccio – Il Settolo Frizzante Sui lieviti 2016
Pumpkin soup – Prosecco D.o.c. Treviso Spumante Extra Dry
Zander with lemon risotto and crab sauce – Asolo Superiore Prosecco D.o.c.g. Spumante Brut
Beef cheeks with caramelized onions – Rosè Spumante Brut
Cherry sorbet with salted crumble – Valdobbiadene Superiore Prosecco D.o.c.g. Spumante Extra Dry

From this trip we have brough back the big enthusiasm of this Nation, so young and bold, the trust of many clients and a deep friendship and respect for the people that are representing Leo Vanin on the market! Thanks Tomasz, Thanks Katarzyna!

Next Stop – 3Cities Tour in Poland – Gdnask,Sopot,Gdynia IT

Da più di un anno collaboriamo con estrema soddisfazione con Tomasz e Katarzyna di Winotodobro. Kasia è venuta a visitare la nostra azienda e le due DOCG, Valdobbiadene e Asolo, ad aprile; qualche giorno fa è stato invece il nostro turno!
Le parole non potranno mai descrivere l’accoglienza, la professionalità e l’organizzazione incontrata, oltre ad una cucina di altissimo livello.
Abbiamo tenuto tre degustazioni, in tutte oltre ad aver avuto modo di presentare il nostro lavoro abbiamo parlato della FIVI e del significato dell’esser vignaioli.

La prima serata si è tenuta presso il ristorante Eliksir di Gdansk: di questo luogo ricorderemo sicuramente gli eccellenti piatti dello chef Paweł Wątor, il bar curato maniacalmente da Oskar Weręża e la perfezione del servizio in sala di Ewa e Filip.
Gli abbinamenti proposti:
Ceviche di merluzzo e arancia – Prosecco D.o.c. Treviso Spumante Extra Dry
Risotto al tartufo – Asolo Superiore Prosecco D.o.c.g. Spumante Brut
Filet mignon – Rosè Spumante Brut
Casolette con prosciutto croccante – Il Settolo Sui Lieviti 2016
Sorbetto di lampone – Valdobbiadene Superiore Prosecco D.o.c.g. Spumante Extra Dry

La seconda serata l’abbiamo trascorsa presso la sede di Winotodobro (nostro importatore), in un clima informale e davanti ad un pubblico giovane e partecipe abbiamo potuto addentrarci più in profondità soprattutto per quanto riguarda il lavoro in campo e per le pratiche di cantina, nel corso della degustazione è stato proposto tutto il nostro catalogo.

La terza cena si è tenuta prezzo il Ristorante La Fortuna di Gdynia ottimamente condotto da Cezary Dulak del quale abbiamo apprezzato oltre alla cucina, la scelta di avere uno staff giovanissimo ad ogni livello!
Anche in quest’occasione è stato davvero piacevole interagire con il pubblico, soprattutto con quelli che sono stati eletti i “best supporters ever”: una compagnia di amici con la quale abbiamo trascorso la parte rimanente della serata.
Gli abbinamenti proposti sono stati:
Carpaccio di Piovra – Il Settolo Frizzante Sui lieviti 2016
Crema di Zucca – Prosecco D.o.c. Treviso Spumante Extra Dry
Luccioperca con risotto al limone e crema di granchio – Asolo Superiore Prosecco D.o.c.g. Spumante Brut
Guancette di manzo con cipolle caramellate – Rosè Spumante Brut
Sorbetto alla ciliegia con crumble salato – Valdobbiadene Superiore Prosecco D.o.c.g. Spumante Extra Dry

Da questa trasferta riportiamo il grande entusiasmo di questa nazione giovane ed intraprendente, la fiducia che tanti clienti ci hanno dato e un’amicizia profonda con chi in quel mercato ci rappresenta! Grazie Tomasz, Grazie Katarzyna!

Next Stop – Dalla Cima al Fondo

Vi presentiamo quello che per noi sarà l’ultimo appuntamento “in esterna” prima della vendemmia: sabato 5 agosto saremo ospiti dell’Associazione “Vivi le Rive di Farra di Soligo”.
Nella splendida cornice del Colle di San Gallo a Soligo si terrà la consueta manifestazione estiva che permette di seguire un percorso degustativo dai tipici spumanti metodo Charmat/Martinotti per arrivare al gusto più “evoluto” e complesso del Frizzante Sui Lieviti (comunemente definito “colfondo”).

Tutte le informazioni sono disponibili alla pagina ufficiale della manifestazione: http://www.vivilerive.com/it/dalla-cima-al-fondo/





We present you what will be our last “outdoors” event before the harvest: saturday the 5th August, we will be gusts of “Vivi le Rive di Farra di Soligo” Association. In the awesome place known as Colle di San Gallo will be held the usual summer event where you can discover Prosecco DOCG Sparkling produced with the typical Charmat/Martinotti’s method and the most complex and complete bouquet of the traditional Colfondo semisparkling.


The official website is http://www.vivilerive.com/it/dalla-cima-al-fondo/

Next Stop – Vin Colfondo e Sopressa

Nuova uscita “ufficiale” per i nostri vini. Questa volta tocca al Frizzante “Il Settolo Sui Lieviti”, vino con seconda fermentazione naturale in bottiglia come da tradizionale metodo locale.
A differenza del fratello spumante la pressione è leggermente inferiore, circa 2 bar, ma nel complesso è molto più strutturato e fragrante. Non è presente residuo zuccherino, vengono invece lasciati il lievito e i sedimenti più fini che permettono al vino di evolvere ed acquisire personalità per un periodo più lungo rispetto al metodo Martinotti.


Ovviamente ça va sans dire l’abbinamento tradizionale è con la soppressa, salume tipico di tutto l’alto Veneto, ma qui si abbina con tutto. Personalmente lo consigliamo con lo spiedo di carni (altro piatto locale), fritture di pesce o di verdure, primi piatti anche elaborati e snack informali.


Link al programma della manifestazione: http://k00.fr/wdi6w

#LeoVanin #ilsettolo #settolo #suilieviti #surlie . #Caorle #sea #seaside #magnum

Un post condiviso da Az. Agr. Mattiazzo Leo di JM (@ilsettolo) in data:




New “official” appointment for our wines. This time is the time of Frizzante “Il Settolo Sui Lieviti”, traditional bottle second fermentation wine.
Different from the sparkling brother, its pressure is a little bit lower, about 2 bar, but it have much more body and it is very crispy and tasty! There is not residual sugars but you can easly see the lees of yeast and sediments. They permit a great evolution and aging, keeping personality and structure for a longer time than Martinotti’s method.


For sure the traditional local pairing is with sopressa, typical salami from the northern Veneto, but here we pair it with everything. Personally we suggest with spiedo (local meat course), fried fish or fried vegetables, first courses and easy going snacks.


Link to event’s informations: http://k00.fr/wdi6w
,

Mercato dei Vignaioli Fivi – Roma – Maggio 2017

utilizzo-logo-vignaioli-indipendentiDa qualche anno ormai facciamo parte della FIVI – Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, con orgoglio e grande fiducia.
Orgoglio perchè è composta da agricoltori e non da commercianti, gente che passa la maggior parte della giornata in vigneto a contatto con la terra e con le piante, viti che spesso conosce una per una, che cresce con la passione e la pazienza che normalmente si dedicano ad un figlio. Persone così devono per forza essere orgogliose.
Fiducia perchè tutte le persone che abbiamo conosciuto sono giovani (non necessariamente a livello anagrafico), dinamiche e con quella voglia di fare che i più vecchi chiamavano “fame” o curiosità. Fiducia perchè spesso l’obiettivo è comune, perchè le riunioni locali non si svolgono in palazzi di marmo ma in cantina perchè i problemi non volano alto e si devono affrontare concretamente e fra gente che mastica lo stesso companatico.
Prendendo pari pari dal sito FIVI:

La FIVI raggruppa viticoltori che soddisfano i seguenti criteri:
• Il vignaiolo che coltiva le sue vigne, imbottiglia il proprio vino, curando personalmente il proprio prodotto. Vende tutto o parte del suo raccolto in bottiglia, sotto la sua responsabilità, con il suo nome e la sua etichetta.
• Il vignaiolo rinuncia all’acquisto dell’uva o del vino a fini commerciali. Comprerà uva soltanto per estreme esigenze di vinificazione, in conformità con le leggi in vigore.
• Il vignaiolo rispetta le norme enologiche della professione, limitando l’uso di additivi inutili e costosi, concentrando la sua attenzione sulla produzione di uve sane che non hanno bisogno del maquillage di cantina.

Con questa premessa vogliamo invitarvi a Piacenza per conoscere la Federazione e chi vi scrive in occasione del prossimo Mercato dei Vini FIVI. Qui potrete scambiare idee e opinioni direttamente con i produttori, degustare ed eventualmente acquistare i frutti dei nostri anni di lavoro.

 

.

Save the date: 21st Oct in Paris

logo_labussola_transparentMetti un venerdì sera d’autunno, metti Parigi, metti uno spazio raffinato con le migliori eccellenze italiane, se hai immaginato tutto questo potrai viverlo realmente grazie all’evento organizzato e curato dalla Signora Laura della Bussola del Gusto di Parigi.
Il 21 ottobre presso il suo spazio al 41 di Rue de Croulebarbe potrete degustare il panettone della Casa del Dolce di Cologna Veneta (vincitore del premio per il miglior panettone nel 2013-2014-2016) presentato e raccontato dal suo creatore, Fausto Bertolini. Il prezioso dolce sarà accompagnato dai nostri Spumanti per un’anteprima delle prossime feste natalizie.
Nella stessa serata saranno inoltre posti in degustazione anche i famosi mieli Thun affiancati dalla ricotta fresca della Fromagerie Ottanta .
Si preannuncia una serata all’insegna di vere stelle della gastronomia italiana, serata che sicuramente riscalderà il cuore di tutti coloro che vi prenderanno parte.

2016-10-10_143504

Imagine an autumn friday evening, imagine to be in Paris, imagine a sophisticated cozy grocery with the best italian food excellences. If you can imagine it, you can live it taking part to the event organizaed by Mrs. Laura at La Bussola del Gusto in Paris.
On the 21th October at her space in 41 Rue de Croulebarbe you can taste the authentic Panettone by Casa del Dolce di Cologna Veneta (Best Panettone Award winner in 2013-2014-2016), it will be presented by the artisan creator Mr. Fausto Bertolini. Our Sparkling Wines will be at its side for a great Chrismas preview!
During the same event you should try also the famous italian artisan honey from mieli Thun paired with ricotta cheese from Fromagerie Ottanta .
Save the date to meet real Italian Culinary Excellences, an evening that will warm your heart!

unnamed